Impresa contemporanea: un gesto artistico?

Sabato 5 luglio alle 18:30 presso il Lanificio Conte si è tenuto in occasione di Pulsart Restart 2014 un seminario, Impresa contemporanea: un gesto artistico?”, durante il quale si parlerà di come il sistema delle produzioni culturali possa connettersi con il mondo delle imprese e come la cultura possa creare un fattore d’innovazione e crescita all’interno del mondo dell’impresa. Verrà inoltre presentato il progetto ArtImprendo, ideato dallo stesso M.a.c.lab, finanziato dalla Regione Veneto e realizzato con il fondamentale supporto operativo del Comune di Schio ed il paternariato istituzionale di CNA Vicenza.

Un progetto che da febbraio ha visto protagonisti dodici giovani futuri imprenditori che, durante il loro percorso di formazione e stage in altrettante aziende dell’alto vicentino, sono stati chiamati ad apprendere e applicare i “contenuti artistici” del fare impresa, combinando punti di vista manageriali, culturali, artigianali ed estetici.

 

 

Programma Pulsart Restart 2014.

Un evento dove arte, musica, danza, spettacolo

si incontrano per promuovere l’arte contemporanea

e le passioni che ognuno ha dentro di sé.

Conosciamo nel dettaglio il programma di Pulsart Restart 2014!

pulsart

VENERDI’ 4 LUGLIO dalle 17:00 inaugurazione Festival:

RITUAL – Spazio Shed via Pasubio 99 e Lanificio Conte: Esposizione arte contemporanea e selezione di artisti emergenti del territorio.
Possibilità di percorsi narrativi/guide gratuite per adulti e bambini!!!!

URGE – Lanificio Conte Sala Turbine piazza Alvise Conte 7, Street Art project.

NTG (No Title Gallery) Palazzo Toaldi Capra, Via Pasubio 52, “Nella notte: un botto, una stella e poi il nulla. Atto primo: la sfida di Marsia” personale di Graziano G. Meneghin.

VIA PASUBIO PROJECT CORNER – Via Pasubio diventerà una zona pedonale, un percorso che unirà Lanificio Conte, spazio Shed e Palazzo Toladi con dei piccoli salottini dove potrete conoscere i protagonisti di alcuni tra i più interessanti progetti indipendenti del momento.

PALAZZO TOALDI CAPRA
In rappresentanza del Liceo Artistico Martini di Schio
Stefano Bonollo
Karen Corti
Miroslava Pilastro
Sara Vaccaro
Matilde Stimmatini

L’APPARTAMENTO – progetto residenza d’artista

PALAZZO TOALDI CAPRA – Let‘s Party: dalle 21:00 alle 24:00

PERFORMANCES di Francesca Arri (lungo via Pasubio), Francesca Cola (Lanificio Conte), Graziano G. Meneghin (Palazzo Toaldi Capra) e Marianna Marchioro (Spazio Shed).

SABATO 5 LUGLIO:
Piazza Falcone e Borsellino – dal pomeriggio alla sera: Performance di graffiti e street art a cura di URGE – Urbane Gestures

Spazio Lanificio Conte –
ore 18:30 Seminario: “Impresa contemporanea: un gesto artistico?”. In collaborazione con M.a.c.lab, Dipartimento di Management Ca’ Foscari Venezia, Progetto X, Artimprendo

Introduce e coordina: Fabrizio Panozzo, Università Ca’ Foscari, m.a.c.lab, Progetto X
Intervengono e commentano:
Valter Orsi, Sindaco di Schio
Gianluca D’Inca Levis, Università Ca’ Foscari, m.a.c.lab, Dolomiti Contemporanee
Paolo Gubitta, Università di Padova e Fondazione CUOA
Anna Maria Dall’Alba, CNA Vicenza
Luca Immesi Esperimentocinema video-artista e regista
Massimo Pupin, Artworks
Nadia Ugolini, Ugolini srl
Maurizio Zordan, Falegnameria Zordan

“UNA NOTTE ALLO SHED”: dalle 24.00 in poi un progetto su prenotazione!

DOMENICA 6 LUGLIO
Spazio Lanificio Conte –
ore 21:00 “LE RAGAZZE DEL PORNO”
dibattito e presentazione del progetto di cinema erotico al femminile curato da Tiziana Lo Porto. Saranno con noi Monica Stambrini, Anna Negri e Regina Orioli. Insieme alle registe avremo altre testimonianze e racconti di artisti che lavorano con il proprio corpo su tematiche legate alla femminilità e all’erotismo. Con noi anche i registi Luca Immesi e Giulia Brazzale di “Ritual-una storia psicomagica” thriller psicologico con una forte connotazione erotica e non solo..
A moderare la serata Carlo Migotto, funambolico direttore generale di Lago Film Fest. Con noi anche Valentina Dall’Igna, psicologa che scardinerà insieme agli ospiti del dibattito tabù e cliché culturali…
A seguire after party presso Skiosko Beer and Garden.

LUNEDI’ 7 LUGLIO
Spazio Shed – ore 18:30 “Dance and Health with Parkinson”, una lezione di danza aperta a tutti, in collaborazione con CSC Centro per la Scena Contemporanea.
Il gruppo di danzatori, in occasione del seminario, terrà una lezione aperta a tutti i cittadini, con e senza disabilità, con l’obiettivo di dimostrare come l’arte contemporanea possa essere messa a servizio della salute con ottimi risultati.

Spazio Lanificio Conte
ore 18:30: Seminario “Arte, marginalità, disabilità: i nuovi confini del welfare.”
Introduce e coordina: Fabrizio Panozzo, Università Ca’ Foscari, m.a.c.lab
Intervengono:
Roberto Polga (Assessore alla Cultura di Schio)
Giovanna Garzotto (insegnante di danza ,”Dance and Health Project”),
Maurizio Busacca (Università Ca’ Foscari)
Giovanni Bertin, (Università Ca’ Foscari)

Secret location – ore 22.00:
CORTINFINITI. In collaborazione con Lago Film Fest.
Su prenotazione! (posti limitati)

MARTEDI’ 8 LUGLIO
Spazio Shed – ore10.30 Workshop.

Secret location – ore 22.00:
CORTINFINITI. In collaborazione con Lago Film Fest.
Su prenotazione! (posti limitati)

MERCOLEDI’ 9 LUGLIO
Spazio Shed – ore10.30 Workshop.

Secret location – ore 22.00:
CORTINFINITI. In collaborazione con Lago Film Fest.
Su prenotazione! (posti limitati)

GIOVEDI’ 10 LUGLIO:
Skiosko Beer and Garden – dalle 19:00 alle 2:00 TIME TO PLAY. Serata di musica in vinile e design corner.

VENERDI’ 11 LUGLIO: chiusura festival presentazione lavoro artisti in residenza, Spazio Shed. Finissage Party presso Palazzo Toaldi Capra.

TI ASPETTIAMO!

Workshop Artimprendo a Pulsart Restart 2014.

Impresa contemporanea: un gesto artistico?

È il titolo del workshop di Artimprendo che si svolgerà sabato 5 luglio alle ore 18.30, Lanificio Conte, a Pulsart Restart 2014.

SPAZIO ALLE IDEE!

artimprendo

Introduce e coordina

Fabrizio Panozzo, Università Ca’ Foscari, m.a.c.lab

Intervengono e commentano

Valter Orsi, Sindaco di Schio

Gianluca D’Inca Levis, Università Ca’ Foscari, m.a.c.lab e Dolomiti Contemporanee

Anna Maria Dall’Alba, CNAVicenza

Paolo Gubitta, Università di Padova e Fondazione CUOA

Luca Immesi, video-artista

Massimo Pupin, Artworks

Nadia Ugolini, Ugolini srl

Maurizio Zordan, Falegnameria Zordan

 

Ci saranno anche i ragazzi che hanno partecipato al progetto, il team organizzativo, i rappresentanti delle aziende coinvolte e gli artisti.

Non mancate!

Pulsart e Artimprendo su Artribune!

Parla di noi e del festival dell’arte contemporanea Pulsart Restart 2014 la nota piattaforma web sull’arte e la cultura.

artribune

Torna il festival indipendente dedicato all’arte contemporanea. Apertura al cinema indipendente, il tema del ritual e un ponte tra arte e lavoro tra le novità della quinta edizione della manifestazione che ospiterà artisti italiani e stranieri.

PULSART RESTART 2014: a Schio una settimana dedicata alle arti contemporanee!

Per la sua quinta edizione Pulsart Restart abbandona la “formula weekend”.

Per un’intera settimana infatti, dal 4 all’ 11 luglio, il centro storico di Schio (VI) si trasformerà nuovamente nel cuore pulsante della manifestazione dedicata alle arti contemporanee che per questa nuova edizione propone numerose novità.
Prima fra tutte il tema che gli artisti saranno chiamati a reinterpretare: fil rouge di quest’edizione sarà infatti RITUAL, il rituale inteso come atto sociale e performativo, che inebria, trasforma e crea.!
Fulcro dell’intera manifestazione sarà, come ogni anno, la mostra d’arte contemporanea curata da Anna Zerbaro e ospitata all’interno dello Spazio Shed di Via Pasubio. Accanto a questa si svilupperanno, durante tutta la settimana, numerose attività collaterali realizzate in collaborazione con alcune delle realtà più interessanti del territorio: Lago Film Fest curerà CORTINFINITI, cortometraggi in location segrete, No Title Gallery l’esposizione “Una notte: un botto, una stella e poi il nulla. Atto primo: la sfida di Marsia.” all’interno di Palazzo Toaldi Capra, mentre ad URGE – Urban Gestures, tra gli organizzatori del Festival, è affidato il doppio compito di curare la mostra di street art all’interno dell’ex Lanificio Conte e gli interventi di street art in città.

[…]

Pulsart Restart è un festival realizzato in collaborazione con il Comune di Schio, patrocinato dalla Regione Veneto e dal GAI (Giovani Artisti Italiani). La presentazione del progetto Art_Imprendo e Arte, marginalità, disabilità: i nuovi confini del welfare” sono patrocinati dalla Commissione Europea.
Media Partner del festival: Espoarte e Veneto Factory.


Leggi l’articolo completo su Artribune!

Immagine 1

 

Lavori in corso per Pulsart Restart 2014.

Questa settimana sarà dedicata ai lavori in corso.

Proprio così. Pulsart Restart 2014 è alle porte e anche i ragazzi di Artimprendo, insieme agli altri volontari e agli organizzatori, stanno dimostrando impegno e dedizione per un festival unico.

L’arte contemporanea bussa alle porte della cittadina scledense, che anche quest’anno l’attendeva per farsi sorprendere ancora una volta da artisti nazionali e internazionali, da opere d’arte e performance che invaderanno l’atmosfera con creazioni originali e stravaganti, immagini mozzafiato e vibrazioni adatte solo a chi ha ancora voglia di stupirsi e mettersi in gioco.

Benvenuti a coloro che lo stanno aspettando da un anno e a chi non ha mai partecipato.

Benvenuti ai creativi e agli annoiati, vittime della routine.

Benvenuti a chi non ci ha mai creduto, per poi arrendersi all’evidenza.

Benvenuti a Pulsart Restart 2014.

pulsart restart

Ricapitoliamo.

Mentre i nostri eroi completano il loro percorso e sviluppano le loro idee di impresa, è  giunto il momento per il blog di ricapitolare questa esperienza.

Già, il progetto Artimprendo sta per terminare, ma c’è da immergersi nell’oceano Pulsart Restart 2014 in vista dell’estate.

Tutti i partecipanti contribuiranno con il loro lavoro e le loro competenze a questo Festival, che inizierà il 4 luglio. 2 di loro porteranno anche le loro opere. Sono Suvi Maria Tirronen e Andrea Fincato. Ricordiamo anche gli artisti che hanno partecipato a Artimprendo e che con le loro opere saranno ospiti a Pulsart: Luca Immesi, Angela Loveday, Atelier FraSe, Silvia Gribaudi, Roberto Pugliese, Valentina Perazzini.

Ricapitoliamo. Ve li ricordate?

Potrete conoscerli al festival di arte contemporanea Pulsart Restart 2014 dal 4 luglio!

 

 

L’opera è una parte del viaggio.

Ruoli definiti, percorsi indefiniti.

Le attese si arricchiscono di progetti, le richieste di entusiasmo, le pretese di ambizione, le liste di artisti.

Le opere d’arte sono la conclusione di un viaggio irripetibile che riparte non appena si conclude.

È un avviso importante il nostro: luglio è più vicino di quanto pensate.

Pulsart Restart 2014 sta per iniziare, tenetevi pronti.

Pulsart Restart. Sta per arrivare.

Ideatori, organizzatori, artisti, volontari, fan…

Stiamo tutti pensando, sognando, sperando.

Ci stiamo ribellando, scuotendo, svegliando.

Stiamo in sospeso, agiamo, riflettiamo e sorprendiamo.

Ci stiamo preparando all’evento dell’anno, all’evoluzione dell’arte contemporanea.

Stiamo lavorando a PULSART RESTART 2014. 

Sei dei nostri?

Complimenti Anna!

Complimenti alla nostra Anna Zerbaro, curatrice e Art Director del festival Pulsart Restart e da oggi assegnista di ricerca all’interno del Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia m.a.c.lab.

anna-zerbaro-ca'-foscari

Pulsart Restart CALL FOR LOCAL ARTISTS

Pulsart Restart CALL FOR LOCAL ARTISTS

pulsart-restart

“Uno dei nostri obiettivi è sempre stato quello di dar risalto agli artisti locali. Quest’anno un’area di Pulsart Restart Edizione 2014 sarà espressamente dedicata a voi giovani creativi che risiedete nei limitrofi di Schio e Thiene.

Abbiamo aperto una “DURA” selezione poiché la qualità degli artisti ospiti è molto alta.
Volete mettervi in gioco e partecipare a Pulsart Restart Edizione 2014?

Mandate la vostra richiesta di partecipazione o chiedeteci informazioni a info@pulsart.it entro il 31 marzo.
Le opere selezionate dovranno essere assolutamente attinenti al FIL ROUGE di quest’anno che potrete leggere sul sito internet e che riportiamo qui sotto:

Ritual.

“Un rito di passaggio è un rituale che segna il cambiamento di un individuo da uno status socio-culturale ad un altro, cambiamenti che riguardano il ciclo della vita individuale; il caso paradigmatico è quello dei riti di iniziazione ma anche altri avvenimenti come la nascita, la morte, il matrimonio o anche altre situazioni connesse o meno ad avvenimenti biologici, possono essere gestite socialmente mediante tale tipologia di riti. Il rituale si attua, il più delle volte, in una cerimonia o in prove diverse. I riti di passaggio permettono di legare l’individuo al gruppo, ma anche di strutturare la vita dell’individuo a tappe precise, che permettono una percezione tranquillizzante dell’individuo nel rapporto con la sua temporaneità e con la sua mortalità. Questo fenomeno ha dunque un ruolo importante per l’individuo, per la relazione.”
– VAN GENNEP –

Le opere poi dovranno essere consegnate/realizzate nei tempi che vi comunicheremo a breve.”

Pulsart Restart

Mi presento, sono Anna e artimprendo.

Sono Anna Zerbaro, curatrice e direttore artistico di Pulsart Restart. Vivo e lavoro tra la mia casa-studio e il mondo. Ho iniziato ad occuparmi di arte contemporanea sui banchi del liceo sostituendo castelli in aria con allestimenti ideali ed irreali. Ho sognato un festival dove poter mettere in contatto artisti e persone provenienti da ambiti culturali e sociali differenti ma che attraverso il linguaggio dall’arte contemporanea potessero vivere un’esperienza emozionale di forte impatto, un’esperienza collettiva in grado di creare connessioni non solo nel tessuto sociale dove il festival ha luogo. Questo è Pulsart Restart, una passione condivisa costruita nel tempo da tanti piccoli tasselli e questo è il motivo per il quale Pulsart Restart collabora alla realizzazione di Artimprendo.

Io credo fermamente che il processo creativo messo in atto da ogni artista per raggiungere alla realizzazione di un’opera possa essere declinato in ambiti assolutamente differenti scardinando percorsi canonici e aprendo nuove e sorprendenti possibilità di sviluppo e risultati inaspettati.

anna-zerbaro

Pulsart Restart. La rivoluzione dell’arte.

Pulsart Restart / art design music festival sta tornando!

pulsart

“PULSART è un festival dedicato alle arti contemporanee ideato, creato e organizzato nel 2010 da TYPE CREATIVE PEOPLE,Daamstudio e Anna Zerbaro Pezzin e ospitato nella città di Schio.
Il crescente interesse dimostrato dal pubblico e dagli addetti ai lavori ha permesso a PULSART di crescere ed evolversi: da sezione dedicata all’arte contemporanea all’interno delle manifestazioni krap Invaders 2010 e Pulsart Edizioni 2011 e 2012 a vero e proprio appuntamento dedicato alla cultura dell’arte e ai vari linguaggi che ne caratterizzano l’espressività. Dal 2013 si è unito all’organizzazione lo staff di HOODOOH e l’evento viene rinominato PULSART RESTART, nome che viene dato anche all’Associazione creata per gestire l’evento che diventa di carattere europeo ed internazionale ospitando molti artisti stranieri ed ottenendo così il Patrocinio dell’Unione Europea e della Regione Veneto. Pulsart raggiunge così la quinta edizione nel 2014.”

L’arte, le ambizioni e le idee di Artimprendo parteciperanno a questo festival, dove le arti contemporanee rivoluzionano i pensieri, l’immaginazione e tutti i mondi possibili.

STAY TUNED!

@PulsartSchio