A Venezia i risultati di Artimprendo.

Il 25 luglio i ragazzi di Artimprendo hanno presentato le loro idee di impresa a Venezia, all’Università Ca’ Foscari.

La strada che hanno dovuto affrontare non è stata semplice, a volte in salita e a volte in discesa, tra soddisfazioni e ostacoli, con entusiasmo e pazienza.
Il mondo del lavoro conduce la vita verso una svolta, che non sempre ci accoglie con il sorriso: ci mostra una vetta e ci dà alcuni strumenti per salire la parete rocciosa.
Affrontare il percorso significa combattere, mettersi in gioco, dare il meglio di sé e talvolta aspettarsi un quarto di quello che si merita. La chiamano esperienza, gavetta, pratica…
Io la definirei come l’incipit di un lungo romanzo a lieto fine: gli ostacoli vanno superati, non schivati.
Qualunque sia l’ostacolo.

Forza ragazzi!

E cosa aggiungere? Congratulazioni e buon futuro!

 10530915_916643681685927_3334266740885209173_n
Annunci

Scorre il tempo a Artimprendo.

Finite le lezioni, i ragazzi di Artimprendo stanno trascorrendo le ore rimanenti degli stage e presto a Venezia presenteranno le loro idee e il loro lavoro.

In bocca al lupo, ragazzi!

E complimenti a tutti!

DSC_5944

Impresa contemporanea: un gesto artistico?

Sabato 5 luglio alle 18:30 presso il Lanificio Conte si è tenuto in occasione di Pulsart Restart 2014 un seminario, Impresa contemporanea: un gesto artistico?”, durante il quale si parlerà di come il sistema delle produzioni culturali possa connettersi con il mondo delle imprese e come la cultura possa creare un fattore d’innovazione e crescita all’interno del mondo dell’impresa. Verrà inoltre presentato il progetto ArtImprendo, ideato dallo stesso M.a.c.lab, finanziato dalla Regione Veneto e realizzato con il fondamentale supporto operativo del Comune di Schio ed il paternariato istituzionale di CNA Vicenza.

Un progetto che da febbraio ha visto protagonisti dodici giovani futuri imprenditori che, durante il loro percorso di formazione e stage in altrettante aziende dell’alto vicentino, sono stati chiamati ad apprendere e applicare i “contenuti artistici” del fare impresa, combinando punti di vista manageriali, culturali, artigianali ed estetici.

 

 

Workshop Artimprendo a Pulsart Restart 2014.

Impresa contemporanea: un gesto artistico?

È il titolo del workshop di Artimprendo che si svolgerà sabato 5 luglio alle ore 18.30, Lanificio Conte, a Pulsart Restart 2014.

SPAZIO ALLE IDEE!

artimprendo

Introduce e coordina

Fabrizio Panozzo, Università Ca’ Foscari, m.a.c.lab

Intervengono e commentano

Valter Orsi, Sindaco di Schio

Gianluca D’Inca Levis, Università Ca’ Foscari, m.a.c.lab e Dolomiti Contemporanee

Anna Maria Dall’Alba, CNAVicenza

Paolo Gubitta, Università di Padova e Fondazione CUOA

Luca Immesi, video-artista

Massimo Pupin, Artworks

Nadia Ugolini, Ugolini srl

Maurizio Zordan, Falegnameria Zordan

 

Ci saranno anche i ragazzi che hanno partecipato al progetto, il team organizzativo, i rappresentanti delle aziende coinvolte e gli artisti.

Non mancate!

Il team di Pulsart Restart 2014.

LUGLIO 2014. PULSART RESTART. E RIPARTE UN’EDIZIONE RICCA NON SOLO DI OPERE, ARTISTI, IDEE, NOVITÀ, MA ANCHE DI AMICI.

Il team di Pulsart Restart 2014, infatti, raccoglie un lungo elenco di nomi e competenze.

Grinta, forza di volontà, fantasia ed entusiasmo sono solo alcuni degli elementi con cui la nostra squadra sta lavorando e lavorerà per tutti i giorni del festival.

Ti aspettiamo per trasgredire una banale quotidianità, per trasformare le abitudini, per stravolgere ogni standard eriformulare le regole dell’arte.

Regole dell’arte? Siamo certi che ce ne siano?

Vieni a scoprirlo a Pulsart Restart 2014, firmato da

Anna Zerbaro Pezzin, festival director

Daniele Cazzola, communication director

Valentina Nicoli, performing arts coordinator

Alberto Brunello, street art curator

Mariella Tedesco, communication

Francesca Arrigo, press office

Andrea Grigolato, press office and music

Alberto Zordan, press office and music

Federica Lago, press office

Giulia Rigon, director assistent

Martina Guglielmi, web communication

Alan Zocche, “cortinfiniti” coordinator and curator of “Le ragazze del porno”

Morena Faverin, “cortinfiniti” and “Via Pasubio Project Corner” coordinator

Valentina Rigon, artists hospitality

Serena Righele, volunteers Coordinator

Damiano Fina, coordinator Narrative Way

Giulia Grotto, videomaking

Elisa Graziani, coordinatrice Narrative Way

Andrea Fincato, videomaking and exhibition mounting

Veronica Galbianco, exhibition mounting

Silvia Ciracò,  exhibition mounting

Marina Pigato, exhibition mounting

Gloria Sottoriva, interviews

Suvi Maaria Tirronen, exhibition mounting

Marco Menini, videomaking and photo reporter

Natalia Rombolotto, Narrative Way

Francesca Ferrari, Narrative Way

Marina Martino, Narrative Way

Alessia Fortunato, Narrative Way

Ti aspettiamo per coinvolgerti in un’esperienza rituale diversa dalle solite aspettative. Pulsart Restart 2014 è una festa, ma non è una festa.

È una mostra d’arte, ma non è una mostra d’arte.

È un festival, ma non è un festival.

Non ci credi? Provalo: non potrai più farne a meno!

001

Pulsart e Artimprendo su Artribune!

Parla di noi e del festival dell’arte contemporanea Pulsart Restart 2014 la nota piattaforma web sull’arte e la cultura.

artribune

Torna il festival indipendente dedicato all’arte contemporanea. Apertura al cinema indipendente, il tema del ritual e un ponte tra arte e lavoro tra le novità della quinta edizione della manifestazione che ospiterà artisti italiani e stranieri.

PULSART RESTART 2014: a Schio una settimana dedicata alle arti contemporanee!

Per la sua quinta edizione Pulsart Restart abbandona la “formula weekend”.

Per un’intera settimana infatti, dal 4 all’ 11 luglio, il centro storico di Schio (VI) si trasformerà nuovamente nel cuore pulsante della manifestazione dedicata alle arti contemporanee che per questa nuova edizione propone numerose novità.
Prima fra tutte il tema che gli artisti saranno chiamati a reinterpretare: fil rouge di quest’edizione sarà infatti RITUAL, il rituale inteso come atto sociale e performativo, che inebria, trasforma e crea.!
Fulcro dell’intera manifestazione sarà, come ogni anno, la mostra d’arte contemporanea curata da Anna Zerbaro e ospitata all’interno dello Spazio Shed di Via Pasubio. Accanto a questa si svilupperanno, durante tutta la settimana, numerose attività collaterali realizzate in collaborazione con alcune delle realtà più interessanti del territorio: Lago Film Fest curerà CORTINFINITI, cortometraggi in location segrete, No Title Gallery l’esposizione “Una notte: un botto, una stella e poi il nulla. Atto primo: la sfida di Marsia.” all’interno di Palazzo Toaldi Capra, mentre ad URGE – Urban Gestures, tra gli organizzatori del Festival, è affidato il doppio compito di curare la mostra di street art all’interno dell’ex Lanificio Conte e gli interventi di street art in città.

[…]

Pulsart Restart è un festival realizzato in collaborazione con il Comune di Schio, patrocinato dalla Regione Veneto e dal GAI (Giovani Artisti Italiani). La presentazione del progetto Art_Imprendo e Arte, marginalità, disabilità: i nuovi confini del welfare” sono patrocinati dalla Commissione Europea.
Media Partner del festival: Espoarte e Veneto Factory.


Leggi l’articolo completo su Artribune!

Immagine 1

 

Lavori in corso per Pulsart Restart 2014.

Questa settimana sarà dedicata ai lavori in corso.

Proprio così. Pulsart Restart 2014 è alle porte e anche i ragazzi di Artimprendo, insieme agli altri volontari e agli organizzatori, stanno dimostrando impegno e dedizione per un festival unico.

L’arte contemporanea bussa alle porte della cittadina scledense, che anche quest’anno l’attendeva per farsi sorprendere ancora una volta da artisti nazionali e internazionali, da opere d’arte e performance che invaderanno l’atmosfera con creazioni originali e stravaganti, immagini mozzafiato e vibrazioni adatte solo a chi ha ancora voglia di stupirsi e mettersi in gioco.

Benvenuti a coloro che lo stanno aspettando da un anno e a chi non ha mai partecipato.

Benvenuti ai creativi e agli annoiati, vittime della routine.

Benvenuti a chi non ci ha mai creduto, per poi arrendersi all’evidenza.

Benvenuti a Pulsart Restart 2014.

pulsart restart

Il successo è sempre…

“Il successo è sempre stato figlio dell’audacia”

Voltaire

Giulia e Valentina

Tieni vivo il bambino che è in te…

“Tieni vivo il bambino che è in te: solo con lui si può creare”

Joni Mitchell 

deroma_23

Abbi cara la tua visione e i tuoi sogni…

“Abbi cara la tua visione e i tuoi sogni perché sono figli della tua anima, impronte indelebili del tuo successo finale”

Napoleon Hill 

Ugolini con Silvia Gribaudi

Un vincente…

“Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova sempre una scusa”

Robert Kiyosaki 

lavoro

Non ho fallito…

“Non ho fallito. Ho solamente provato 10.000 metodi che non hanno funzionato”

Thomas Edison

Ugolini

Un vincitore è…

“Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso”

Nelson Mandela

Elisa e Damiano

Elisa e Damiano

Dietro ogni grande impresa di successo…

“Dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa” 

Peter Druker

Deroma

Espressioni Atipiche, per un progetto Anormale.

Chi e cosa abbiamo incontrato.

Scatti al lavoro!

Gli artisti.

Hanno pensato e ci hanno fatto pensare.

Hanno immaginato e ci hanno fatto immaginare.

Hanno creato e ci hanno fatto creare.

 

Le aziende.

Un GRAZIE alle 12 aziende che hanno ospitato Artimprendo.

 

Ricapitoliamo.

Mentre i nostri eroi completano il loro percorso e sviluppano le loro idee di impresa, è  giunto il momento per il blog di ricapitolare questa esperienza.

Già, il progetto Artimprendo sta per terminare, ma c’è da immergersi nell’oceano Pulsart Restart 2014 in vista dell’estate.

Tutti i partecipanti contribuiranno con il loro lavoro e le loro competenze a questo Festival, che inizierà il 4 luglio. 2 di loro porteranno anche le loro opere. Sono Suvi Maria Tirronen e Andrea Fincato. Ricordiamo anche gli artisti che hanno partecipato a Artimprendo e che con le loro opere saranno ospiti a Pulsart: Luca Immesi, Angela Loveday, Atelier FraSe, Silvia Gribaudi, Roberto Pugliese, Valentina Perazzini.

Ricapitoliamo. Ve li ricordate?

Potrete conoscerli al festival di arte contemporanea Pulsart Restart 2014 dal 4 luglio!

 

 

Artimprendo in Deroma con Valentina. Scatti di un gioco.

Artimprendo in Manne Guitars.

Questa settimana Artimprendo è ospite di Manne Guitars con l’artista Roberto Pugliese.

Artimprendo è un progetto. E non solo.

Artimprendo è un progetto
che cresce con l’innovazione grazie alle idee di 12 ragazzi,
aspiranti imprenditori e liberi sognatori.

La crisi non è un limite per l’entusiasmo e il lavoro.

Il coraggio, la dedizione, la passione, l’arte e le emozioni
sono le onde del mare imprenditoriale.

Questo progetto lo dimostra ed è un percorso verso il futuro.

Artimprendo. Il lavoro continua.

Il lavoro dei ragazzi prosegue.

Le idee si stanno sviluppando, arricchendo, consolidando.

Non saranno la burocrazia o le normative a limitare la creatività e l’entusiasmo dei ragazzi di Artimprendo.

Nel frattempo, sotto il caldo sole d’aprile, i gruppi stanno lavorando con determinazione per raggiungere i loro obiettivi.

Ecco le prove!

10268243_10202780103639023_1683063126_n 10276550_10202780103599022_1269443322_n 10287062_10202780103559021_131802690_n

Motivazione.

Cos’è la motivazione? I ragazzi di Artimprendo hanno dato le loro risposte.

“È una spinta emotiva e razionale per raggiungere degli obiettivi.”

“È avere chiaro un obiettivo. La consapevolezza.”

“È ardore e passione.”

“È sapere dove si vuole andare per cogliere le opportunità.”

E secondo te, cos’è la motivazione?

AtelierFraSe in Zordan: com’è andata?

Vi sarete chiesti quale opera i due artisti di AtelierFraSe hanno realizzato. Difficile tenere la curiosità troppo tempo in sospeso. I ragazzi di Artimprendo, allora, hanno deciso di svelarvi qualche indizio. Vediamo.

DSC_5875 DSC_5887 DSC_5890 DSC_5893 DSC_5902 DSC_5904 DSC_5912 DSC_5916 DSC_5917 DSC_5919 DSC_5920 DSC_5928 DSC_5932 DSC_5936  DSC_5944DSC_5950

Foto by Andrea Fincato.

La ricetta dell’innovazione per Eric Reiss

Parola Di Silvia Gribaudi.

A Ugolini Srl Silvia Gribaudi sta tenendo le sue lezioni di performance, arte e pensiero.
Ok, ammettiamolo: non sono le lezioni a cui gli studenti pensano. Sono momenti di riflessione, sfogo, entusiasmo e voglia di esprimere tutto quello che si ha dentro, ma proprio tutto! Non c’è limite alla fantasia e nemmeno all’emozione.

“Percepire valori, incontrare e conoscere le persone che lavorano qui. Questo vorrei che facciate quando lavoreremo alle nostre performance”, spiega Silvia Gribaudi ai ragazzi. “Dobbiamo lavorare sull’identità: studiare qual è quella dell’azienda, capire la sua essenza. Solo così sapremo come valorizzare questo luogo, come proporlo e sponsorizzarlo. Dobbiamo tradurre questo posto attraverso la creatività”.

Che ne dite? Ce la faranno i nostri eroi di Artimprendo? Certo, che domande! Questi giorni li vedranno protagonisti di esercizi sul corpo e sui sensi, per ricercare informazioni ed elaborarle.

“Affidatevi alla vostra intuizione osservando gli altri”, consiglia Silvia Gribaudi.

Da una relazione umana può nascere una grande opera.

Ugolini con Silvia Gribaudi

Ugolini con Silvia Gribaudi

Ugolini con Silvia Gribaudi

Andrea

Ugolini con Silvia Gribaudi

Ugolini con Silvia Gribaudi

Alan

Alan

Damiano

Damiano

Video

Artimprendo in Zordan: un video lo testimonia!

Questi ragazzi di Artimprendo! Non si limitano ad avere idee: le applicano!

Grazie a Giulia Grotto per il suo contributo video!

Il progetto di AtelierFraSe.

Mantenere il controllo dal disegno alla realizzazione dell’idea.

Essere parte del processo ideativo e produttivo.

Con il progetto, che si realizzerà nell’opera esposta a Pulsart in luglio, Serena e Francesco di AtelierFraSe vogliono raccontare e condividere la storia delle persone attraverso degli oggetti: i libri. Come?

Lo scopriremo insieme a luglio. Nel frattempo, non smettete di coltivare le vostre idee.

Siamo pronti per un’altra esperienza.

Domani i ragazzi di Artimprendo saranno ospiti della Zordan Srl con gli artisti di AtelierFraSe.

Pronti per un’altra avventura, alle prese con un’altra opera, cosa s’inventeranno i nostri imprenditori e creativi del futuro?

Lo scopriremo domani. Quindi state aggiornati: collegatevi a questo blog, diventate fan della pagina Facebook di Artimprendo o seguiteci su Twitter, siamo @Art_Imprendo!

In ArtWorks si lavora per le idee.

Angela Loveday ci spiega come realizzare la presentazione di un concetto/progetto. Ecco qualche appunto.
Prima di tutto dobbiamo sapere che una presentazione è utile quando dobbiamo interagire con clienti, sponsor, fornitori, organizzatori, ecc. per far capire loro cosa proponiamo e qual è il nostro obiettivo. In breve, una presentazione serve per relazionarci con gli altri.
Si inizia da una fase concettuale

  • introduzione
  • presentazione della ricerca (come siamo arrivati allo sviluppo del concept)
  • spiegazione del concept (in questo caso, come vogliamo rendere in maniera artistica il concetto)
  • MOOD BOARD: pagina con formato preciso (ad esempio nome, sito, titolo progetto, ecc.)

All’interno del mood board inseriamo le immagini selezionate che identificheranno il nostro progetto.
Si prosegue con la fase operativa che racchiude

  • metodologie di realizzazione
  • timing/Gantt
  • sviluppo web (ad esempio sui social network)
  • interazioni
  • mock-up

 “Facciamo un’idea nuova!” 
cit. Damiano

Mi presento, sono Suvi e Artimprendo.

Suvi-Maaria-Tirronen

Un omaggio a Project Style.

Ringraziamo la prima azienda che ha ospitato Artimprendo: la Project Style.

Navigando nel web, abbiamo trovato questa idea. Ragazzi, cosa vi ricorda?

Buon inizio settimana con ArtWorks e Angela Loveday! A domani.

Citazione

Qual è l’idea originale e innovativa di Artimprendo? Ricordiamolo: è l’intreccio tra la formazione e l’esperienza lavorativa con il supporto dell’arte contemporanea.

Surreale? No, Artimprendo!

 

Citazione

Artimprendo smonta e rimonta l’idea di formazione: coinvolge gli imprenditori nell’insegnare, invita gli artisti a ispirarsi e creare opere in un contesto aziendale.

Artimprendo è un nuovo modo di fare impresa.

Altro che inoccupabili – L’Huffington Post.

Da Altro che inoccupabili: i giovani italiani competenti ci sono! Li ho visti alla Maker Faire, di Alessandro Rimassa.

“Il punto, ora, è andare oltre ciò che si è visto alla fiera romana: se da una parte è necessario stabilire un dialogo tra questi moderni e perlopiù giovani maker e i tradizionali artigiani, come scrive oggi Stefano Micelli, autore di Futuro Artigiano su Chefuturo!, dall’altra è fondamentale creare una commistione tra maker e industria. Tra qualche settimana, davanti all’Economic and Social Committee della Comunità Europea, dovrò presentare la mia visione su giovani, lavoro e industria. Dovrò cioè suggerire meccanismi, modalità e metodi per costruire percorsi diretti tra formazione e lavoro.

E partirò proprio da qui, dalla Maker Faire: a Roma hanno esposto giovani, italiani e non solo, pieni di idee, entusiasmo, saper e saper fare. Quello che va sviluppato ora, e qui chiedo l’impegno diretto di Luna e Banzi, è connettere questo pezzo di futuro all’industria italiana di oggi: che si organizzi, con le associazioni degli imprenditori e degli industriali, un percorso di avvicinamento alla prossima Maker Faire e che poi si portino manager e soprattutto imprenditori a vedere le creazioni dei maker.

Che si crei una connessione diretta tra chi ha le idee per il futuro e chi quelle idee può renderle prodotti da portare sul mercato. Se facciamo questo corto circuito (mi metto a disposizione anche io, ovviamente), allora sì che il mondo dei maker, così come sta facendo quello delle start up, può passare dalla fase “curiosità” a quella della “produttività”.

Un anno e mezzo fa, chiacchierando con Simone Perotti, autore di Adesso Basta!, abbiamo convenuto che nel nostro Paese “il futuro è dell’artigiano che sa stare sul web“. Maker, artigianato, web, banda larga, digital: sono i tag di un futuro che è davanti a noi, a noi spetta quindi collegare i fili, perché l’Italia la facciamo ripartire così: creando relazioni, stimolando la condivisione, promuovendo il fare. In fondo, è #facilecambiare se ci si connette al nuovo.”

Continua su L’Huffington Post.

Citazione

Nell’evento dell’estate (luglio), Pulsart, ci sarà una sezione dedicata al lavoro di Artimprendo per materializzare ciò che è successo dal 17 febbraio 2014.

Artimprendo in Pulsart è un patto con gli artisti e i partecipanti al progetto: un’opera d’arte.

Pulsart

Citazione

Gli imprenditori delle aziende partner inseriscono i partecipanti ad Artimprendo nel processo produttivo. La classe è l’azienda, la lavagna sono i macchinari, i libri sono l’esperienza. Solo così si possono avere idee imprenditoriali di successo.

Sei d’accordo con noi? Scrivici!

Citazione

Tra arte contemporanea e impresa esistono legami strategici di successo. Lo confermano i grandi brand della moda, ad esempio. Artimprendo vuole far dialogare questi due mondi nelle piccole e medie imprese territorializzate.

Artimprendo ha una visione lungimirante. È per questo che ci crediamo!

Citazione

Parola di oggi è curiosità. Un concetto che messo in pratica celebra la creatività e la produttività. Arte e impresa, giusto?

Citazione

Innovare per produrre idee imprenditoriali. Non solo parole, ma Artimprendo.

Che ne dici?

Citazione

Con Artimprendo nascerà un’idea da sviluppare, sostenere e portare a essere impresa.
In 2 mesi saranno identificate 3 idee imprenditoriali. Da qui l’avvio di 3 imprese, che questo progetto si impegna a sostenere all’inizio dei lavori.

Saranno i protagonisti di Artimprendo a sostenere strategia di marketing, brand e progetti della loro impresa.

Artimprendo, Esperimentocinema e la frequenza 741.

Concentrazione, sensazione, meditazione. Tutto in divenire.

Luca Immesi di Esperimentocinema afferma “bello osare nella video art”.
In questa esperienza si osa con l’intuizione: il progetto di Luca e i ragazzi di Artimprendo prevede la partecipazione di ognuno come attore di un processo di meditazione.
Cosa favorisce l’intuizione? Rilassarsi, non lasciarsi prendere dall’ansia di comprendere tutto in velocità e leggere nei segni, nei simboli e nei frammenti della vita il messaggio che cercano di esprimere. In breve, è una mente aperta a favorire l’intuizione: una mente pronta a ricevere tutti gli stimoli che il mondo offre attimo dopo attimo.

Sottofondo dell’opera sarà la frequenza 741, che influenza il Chakra della gola e favorisce l’intuizione.

Obiettivo dell’esperimento, video e opera artistica è coinvolgere lo spettatore, diffondere nell’ambiente le frequenze che sviluppino intuizioni e, chissà, favorire idee di successo.

Citazione

Obiettivo di Artimprendo è creare nuove imprese e nuovi imprenditori attraverso le idee che nasceranno dal lavoro e dall’arte. Artimprendo è la passione che nasce da esperienze forti e innovative. È la scintilla che stimola idee imprenditoriali innovative e, perché no, anormali.

Artimprendo è una scommessa sul futuro. Unico limite? Puoi solo vincere!

Citazione

Cos’hanno in comune arte contemporanea e impresa?

Segui i lavori sul blog e i social network per scoprire un modo nuovo di fare impresa.

Citazione

Artimprendo è una sfida. Per gli ideatori e per chi partecipa.

“La formazione nelle imprese non offre soltanto conoscenze lavorative, ma crea un contesto in cui succede qualcosa di più.” Fabrizio Panozzo, Università Cà Foscari.

Artimprendo in Project Style.

Artimprendo in Project Style: l’avventura ha inizio.

Ci siamo.
Domani gli innovatori di Artimprendo saranno ospiti e parte integrante della prima azienda, Project Style.

In bocca al lupo e buone idee!

einstein

(immagine home page http://projectstyle.it/)

Artimprendo: il lavoro è iniziato.

Lanificio Conte a Schio. 14 Febbraio 2014. Ore 15.30.

È San Valentino, ma il team di Artimprendo mette da parte l’amore romantico e parla di passione. Una passione per l’arte e la creatività, ma anche per il fare impresa, per gli ideali, la libertà di pensiero e iniziativa.

Fabrizio, Anna, Maurizio e Federica sono professionisti che arrivano da ambiti diversi, ma sono una squadra, che ha lavorato per realizzare un progetto “anormale”, nuovo, ricco di potenzialità e ambizione.

È Artimprendo.

Per scoprire l’iniziativa, conoscere organizzatori e partecipanti, avventurarti con noi tra arte e impresa, seguici sul nostro blog e sui social network.

Le idee si possono costruire. Lo vedrai!

artimprendo artimprendo